Architettura Mobile

Parliamo di Architettura Mobile e di Modular, una realtà tutta italiana che si dedica alla progettazione di Micro unità abitative per strutture turistiche ed aree private. 

L'esplosione del fenomeno del Glamping (neologismo formato dalle parole: Glamour e Camping) ha cambiato il panorama del campeggio.

Si tratta di campeggi ad alto impatto estetico che offrono tutti i comfort di un hotel stellato. Le strutture sono spesso pezzi unici realizzati da artigiani, con arredi di design, capaci di offrire un'esperienza unica.

Per entrare in questo affascinante mondo, abbiamo intervistato gli architetti di Modular Mobile Architecture: Donato Nappo e Roberto Perego, che si stanno facendo notare nel mondo del turismo itinerante proprio con le loro strutture ecologiche e lussuose allo stesso tempo, realizzate dai principali costruttori del settore.

D: "Com'è nata la vostra realtà?"

R: "Siamo Amici da molto tempo, condividiamo gli stessi interessi e soprattutto amiamo sperimentare lavorando sugli spazi minimi. E' stato naturale e spontaneo per noi iniziare a progettare insieme, anche se veniamo da realtà diverse".

Donato Nappo ha infatti una carriera maturata in ambito automotive e navale, e Roberto Perego proviene dal settore residenziale e hotel di lusso.

D: "So che parteciperete alla imminente Design Week milanese. Parlateci del vostro progetto"

R: "Durante la Design week presentiamo Ovo: una casetta sull'albero a dimensioni reali, concepita come un piccolo rifugio a contatto con la natura. E' prodotta in Italia con materiali certificati. La forma quasi materna, ispirata dalla natura, la avvicina alle forme archetipe che sono nella nostra memoria collettiva e la rende incredibilmente contemporanea. Il risultato è una mini unità abitativa, meditativa e ludica, con un design razionale, minimale ed emozionale. Il nucleo funzionale della casetta è in tessuto provenente da campionari di tende da sole ed è racchiuso da un involucro protettivo in legno a listelli proveniente da foreste certificate nel rispetto della natura e dell'ambiente".

D: "Ovo è dunque pronta per essere accolta nei glamping più esclusivi?"

R: "Non solo nei Glamping. Ovo è pensata per essere assemblata interamente in maniera autonoma, può essere posizionata dove si desidera, dai giardini privati, ai boschi più remoti, dai campeggi delle località turistiche agli agriturismi fino ai parchi naturali.

D: "Allora pare che chiunque possieda un albero robusto ed un giardino potrà accogliere Ovo e fruirla come meglio desidera!"

R: "Esattamente! Potrà fare yoga, leggersi un libro, ascoltare musica.. Anche i bimbi si divertiranno molto all'interno di Ovo, creando il loro personalissimo rifugio sull'albero".

 

D: "A quali altre strutture lavorate?"

R: "Progettiamo tutto quello che ha a che fare con la micro-abitazione: architetture mobili, tende abitabili, case galleggianti, veicoli e trailer dotati di moduli abitativi, attività espositive e commerciali: da qui il nostro brand Modular Mobile Architecture. Ci piace lavorare su spazi minimi; per vivere bene uno spazio non occorre che esso sia di grandi dimensioni, l'importante è che sia efficiente e confortevole, ben studiato ed armonioso".

Non ci resta che andare a provare Ovo, durate la Design week!

Dove: presso Milano Fab Lab, Istituto Lumen, via Lambruschini 36, zona Bovisa - Politecnico di Milano.

Quando: Dal 9 al 14 Aprile 2019, 

Inaugurazione: 9 Aprile dalle ore 18: conferenza a cura degli Architetti Donato Nappo e Roberto Perego, seguirà presentazione della casetta Ovo e possibilità di provarla! 

Per maggiorni informazioni visita il sito web: https://modular-modular.weebly.com/

e la pagina Fb: https://www.facebook.com/ModularMobileArchitecture/