Casa Xolotl: architettura di lusso su Airbnb

Situata nella città di Merida, in Messico, Casa Xolotl è una residenza storica recentemente ristrutturata e riconvertita in una dimora estiva di lusso dai progettisti di Punto Arquitectonico. Oggi è possibile soggiornarvi per brevi periodi affittando la casa su Airbnb.

L'abitazione, la cui metratura è di circa 100 mq e che in origine era un rudere in pessime condizioni, ha mantenuto la sua caratteristica più evidente: la pietra.
 

Gli architetti sono riusciti ad effettuare la riustrutturazione conservando parte dei muri e dei materiali originari dell'immobile.

Realizzata per dei committenti privati, Casa Xolotl è oggi completamente diversa da come si presentava in passato: in origine era suddivisa in tre ambienti principali: cucina, camera da letto con i servizi ed una sorta di grande salotto.

Le modifiche sono state effettuate in gran parte sulle parti esterne, dato che i proprietari desideravano realizzare una piscina e delle aree relax, ma anche negli ambienti interni, soprattutto per quello che concerne la suddivisione degli spazi e la loro configurazione.

Oggi l'ambientazione è dotata di un ingresso che porta direttamente alla cucina ed alla grande zona pranzo che comprende uno spazioso salone. La zona giorno è ariosa, nonostante le imponenti strutture in pietra che la racchiudono. Lo stile degli interni è a metà tra l'industrial e lo scandinavo, una combinazione che si traduce in un perfetto mix contemporaneo.

Sul lato posteriore della casa è stata collocata la camera da letto più spaziosa, che fa parte di una sorta di dependance, dotata di servizi privati. Non manca una seconda camera da letto di dimensioni più contenute.

 

Le parti esterne della casa sono quelle più originali, in quanto, grazie ad un gioco di volumi sovrapposti  si crea un effetto ottico davvero molto particolare. Tra il patio e l'immobile c'è la piscina, dall'elegante forma tondeggiante la cui configurazione integra perfettamente tutti gli ambienti esterni.

Casa Xolotl è stata ristrutturata utilizzando materiali naturali ed esteticamente molto d'impatto. Si è preferito impiegare finiture grezze, per integrare al meglio le vecchie strutture con quelle nuove e conferire all'immobile una contemporaneità complessiva.

Il mix di cemento armato, pietra naturale, cementine ed arredi in legno rende l'abitazione estremamente moderna e allo stesso tempo consente di mantenere un imprinting tradizionale. Tutto si gioca sui contrasti a partire dall'esterno classico ma contemporaneo, rifinito e grezzo, che si ritrova anche all'interno. Ogni dettaglio, partendo dai tessuti ed arrivando alle pavimentazioni, è perfettamente studiato per creare un ambiente fresco, dinamico ed anche rilassante.

TESTO: Denise Carulli | Habitissimo

FOTO: https://www.airbnb.it/rooms/24120251